Agnelli:Juventus società leader in Europa, in campo e fuori dal campo


Il presidente ospite del Salone del Gusto di Torino: «La nostra è un'azienda responsabile. Vogliamo rafforzare il legame con la città di Torino»
TORINO -
 «I legami con la città di Torino sono fortissimi. C'è la forte volontà di continuare a mantenerli e a viverli». Lo ha detto il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, parlando di sostenibilità con Marco Lavazza, vicepresidente dell'omonima azienda, ad un incontro a Torino nell'ambito di Terra Madre Salone del Gusto.«La Juventus è azienda responsabile e sostenibile, leader in campo e fuori, anche in Europa - sottolinea il presidente bianconero -. Abbiamo ospitato il primo workshop Eca Europe sulla sostenibilità. Siamo un esempio per i tifosi e per i più giovani e abbiamo la responsabilità nella formazione di circa 600 ragazzi: noi vogliamo crescere non solo calciatori, ma uomini. Siamo una cassa di risonanza, e dobbiamo sfruttare ciò per trasmettere i nostri valori di sostenibilità. Nel 2010 abbiamo avviato progetti con l'ospedale pediatrico S.Anna di Torino e il centro ricerche sui tumori di Candiolo e oggi siamo orgogliosi di vederne i risultati».