Genoa, Juric:"Di solito, contro la Juventus, puoi scegliere come morire.Siamo stati cinici e cattivi come mi aspettavo

«Che coraggio contro la Juventus»

Il tecnico: «Ci è andata bene: siamo stati bravi a concretizzare le occasioni che abbiamo creato»



GENOVA - "Di solito, contro la Juventus, puoi scegliere come morire, poi arriva Pjanic e fa quel gol là. Oppure scegli di rischiare, di andare a prenderli altri, di avere coraggio". L'ha detto Juric, il tecnico del Genoa, spiegando le mosse utilizzate per fermare la Juventus. "Volevamo essere aggressivi ma anche abbassarci a zona per contenere. Abbiamo fatto bene le due fasi: noi la partita l'avevamo preparata così. Ci è andata bene: siamo stati bravi a concretizzare le occasioni che abbiamo creato. Siamo stati cinici e cattivi come mi aspettavo. Come ho visto la Juventus? Devo fare i complimenti ai miei ragazzi e pensare che la Juventus era al massimo".