Inzaghi su Higuain: Se lui è costato 90 milioni, allora io e.....

Stoccata dell’ex-attaccante di Milan e Juventus a Gonzalo Higuain e alla cifra sborsata dai bianconeri per strapparlo al Napoli in estate. Inzaghi costò 70 miliardi di lire, mentre Bobo Vieri 90, molto meno rispetto all’attuale bomber della Vecchia Signora.

Una lunga chiacchierata in cui parla della sua esperienza sulla panchina del Milan, dà il suo parere sull’arrivo della nuova proprietà cinese in casa rossonera e racconta le emozioni che sta vivendo nella sua attuale avventura a Venezia, in LegaPro: Filippo Inzaghi, ex-bomber di Juventus e Milan, si è aperto in un’intervista concessa ai microfoni di Zona 11pm mercato, in onda venerdì sera alle 23.00 su RaiSport1.

Inzaghi si è soffermato prima sui giovani attaccanti della Serie A, possibile futuro della nazionale azzurra: “Belotti è pronto per un top club, mentre a Berardi consiglio di non dire di no alla Juventus”.

Poi, una battuta su Gonzalo Higuain, relativa all’enorme investimento operato dalla Juventus in estate per strapparlo al Napoli: “Se il Pipita è stato pagato 90 milioni di euro, allora quanto saremmo costati io e Bobo Vieri? Non lo so proprio…”.

Quando Inzaghi si trasferì dalla Juventus al Milan nel 2001, fu pagato 70 miliardi delle vecchie lire, pari ad attuali 35 milioni di euro. Christian Vieri, invece, nel 1999 passò dalla lazio  all’inter per 90 miliardi di lire, pari a 45 milioni di euro, esattamente la metà di quanto sborsato dai bianconeri per la clausola rescissoria di Higuain. Certo, altri tempi e altra valuta. Ma, soprattutto, un giro di affari non paragonabile a quello pazzesco del calcio di oggi.