Mihajlovic: Abbiamo giocato alla pari della Juventus.Non ho visto tanta differenza,Il secondo goal ci ha tagliato le gambe

PER VEDERE I VIDEO CON IL CELLULARE DOVETE ANDARE SOTTO E CLICCARE SUL TASTO PLAY  ROSSO DEL VIDEO IN ANTREPRIMA .

ISCRIVITI AL GRUPPO DNA GOBBO
https://www.facebook.com/groups/448249315345161/

Una buona partita non è bastata al Torino per vincere il derby con la Juventus, ma la prova dei granata è piaciuta a Sinisa Mihajlovic: "Fino all'83' è stata una sfida equilibrata e anche noi abbiamo avuto le nostre occasioni. Loro puntano a vincere campionato e Champions, ma non ho visto tutta questa differenza con noi. Abbiamo provato a vincerla". Un passo verso la crescita: "Abbiamo giocato alla pari, ma il secondo gol ci ha tagliato le gambe".

Il tecnico serbo si aspettava una Juventus più stanca dopo l'impegno Champions: "Ho chiesto ai miei ragazzi di alzare il ritmo proprio per sfruttare questa condizione, ma non abbiamo sfruttato le chances che abbiamo creato. Quando non punisci squadre come la Juventus alla fine la paghi". Nonostante la sconfitta però Mihajlovic ha visto una bella prestazione di squadra del suo Toro: "Abbiamo la consapevolezza che possiamo giocare alla pari con tutti. Abbiamo perso partite che non dovevamo perdere, ma stiamo crescendo. Non volevamo accontentarci e ho provato a vincerla, poi è arrivato il loro gol e ci ha tagliato le gambe. Sono orgoglioso dei ragazzi e non ho visto tutta questa differenza con la Juventus".